Quarticciolo

4.01.2022

Stagione 2022 del Teatro Biblioteca Quarticciolo


  • Share
    FacebookTwitterWhatsAppEmail

Dal 5 gennaio il Teatro Biblioteca Quarticciolo inaugura il nuovo anno con un cartellone ricco di spettacoli, incontri, laboratori per la seconda parte di stagione fino al 27 marzo. Prosegue così il progetto culturale del TBQ incentrato sulla relazione con le persone, le famiglie, le comunità e i luoghi che circondano il teatro grazie a proposte multidisciplinari costruite in collaborazione con realtà artistiche, istituzionali e associative. Il Teatro Biblioteca Quarticciolo disegna così una mappa di relazioni alla scoperta di un presente, sempre vivo e in trasformazione.

Incontri, Rassegne in collaborazione con altri enti. Il primo appuntamento il 5 gennaio a cura di Francesco Fiorentino in collaborazione con Università Roma Tre – Dip. di Lingue, Letterature e Culture Straniere è un’originale Spaghettata con Fassbinder, una serata conviviale alla scoperta delle opere geniali del grande regista tedesco che introducono nel cinema uno sguardo crudele, preciso e partecipe. A partire dalle 17.00 saranno proiettati La paura mangia l’anima e a seguire alle 19.00 Perché il signor R. è colto da follia improvvisa? Mentre alle 20.30 si cenerà tutti insieme con una grande spaghettata per poi assistere al film Querelle alle 21.30.
Per la rassegna TBQLetteraturaDuemila, in collaborazione con Biblioteche di Roma, tre incontri a cura dell’autrice e giornalista Francesca De Sanctis: il 26 gennaio (ore 19.00) con Nicola La Gioia, autore de La città dei vivi (Giulio Einaudi Editore), un viaggio per le strade buie della città eterna, un’indagine sulla natura umana, sulla responsabilità e la colpa, sull’istinto di sopraffazione e il libero arbitrio. Su chi siamo, o chi potevamo diventare; Il 12 febbraio (ore 18.00) con Lea Melandri, autrice de La mappa del cuore. Lettere di adolescenti a una femminista (Enciclopedia delle donne); il 16 marzo (ore19.00) con Pier Lorenzo Pisano, autore de Il buio non fa paura (NNEditore) una favola nera, allo stesso tempo arcaica e moderna, cruda e sognante, cinematografica e sensoriale, sul dolore della perdita e sulla magia dei desideri.

TBQresidenze.  Dopo una residenza viene presentato al pubblico in anteprima nazionale gratuita l’8 gennaio alle 21.00 e il 9 gennaio (ore 17.00) il primo studio per lo spettacolo Una storia al contrario diretto e interpretato da Elena Arvigo e tratto dal libro autobiografico della giornalista Francesca De Sanctis in cui la storia personale fa da sfondo alla storia di una generazione e alla complessa vicenda dell’Unità, il quotidiano fondato quasi 100 anni fa da Antonio Gramsci che nel 2017 sospende le pubblicazioni. Lo studio fa parte di #TBQresidenze, un progetto attivato dal Teatro Biblioteca Quarticciolo durante i mesi di chiusura al pubblico  quando la direzione ha sentito l’urgenza di incrementare la funzione di ospitalità del teatro rivolta alla scena contemporanea e soprattutto a quelle produzioni in fieri che, a causa della pandemia, non hanno trovato compimento.

Spettacoli. Il Problema scritto da Paola Fresa e prodotto da Fondazione Sipario Toscana è una storia d’amore, un inno alla vita attraverso la lente del dolore e della morte, un viaggio dentro una famiglia di fronte a una malattia incurabile come l’alzheimer. Lo spettacolo – in prima regionale il 15 gennaio (ore 21.00) e il 16 gennaio (ore 17.00) – vede in scena Nunzia Antonino, Michele Cipriani, Franco Ferrante, Paola Fresa.
Il 22 e 23 gennaio (rispettivamente alle 21.00 e alle 17.00) in prima nazionale un doppio appuntamento con la danza in collaborazione con l’Ambasciata di Israele in Italia con le coreografie Body #1 di Roni Chadash ispirato a Platone e First Things 1st di Micheal Getman, primo capitolo di una coreografia in cinque parti.

Teatro del Carretto, storica compagnia del teatro di ricerca, presenta in prima regionale la prima regia di Jonathan Bertolai Caligola Underdog/Upset il 5 febbraio alle 21.00 e il 6 febbraio alle 17.00.
La figura di Caligola, costruita sull’attore Ian Gualdani, è il pretesto per indagare il mondo giovanile con i dubbi nei confronti del futuro. Un tema che oggi si rivela ancora più di scottante attualità, innestandosi in un panorama caratterizzato da un’incertezza globale in termini economici, politici e culturali, oltre che sanitari.
In prima regionale il 5 marzo ore 21.00 e il 6 marzo ore 17.00 Padre Nostro di Babilonia Teatri (produzione La Corte Ospitale) con in scena una vera famiglia composta da Maurizio Bercini, Olga Bercini, Zeno Bercini in uno spettacolo dissacrante e implacabile che affronta senza filtri la figura del padre come archetipo primordiale grazie a una partitura scenica feroce e poetica al tempo stesso.

In prima regionale il 18 e 19 marzo (ore 21.00) torna l’appuntamento con la danza con Dancehaus che presenta Golem – Amore sintetico e Spellbound Contemporary Ballet con Duos. La prima creazione prende spunto dal mito ebraico del Golem per indagare la relazione fra l’uomo e la sua immagine mentre la seconda coreografia si compone di una serie di passi a due tratti dal repertorio storico della compagnia.

“Le parole non sanno quello che dicono” è un “raffinato spettacolo triviale” di Marta Dalla Via (produzione La Piccionaia) in scena il 26 marzo (ore 21.00) e 27 marzo (ore 17.00). Dedicato alle ipocrisie lessicali, il testo parte dalla considerazione che le parole usate per offendere, umiliare, discriminare non possiedono un cervello e non hanno autocoscienza. Non possono essere buone o cattive perché non sono consapevoli, non sanno quello che dicono. Ma noi?

Inquietudini – Rassegna sull’adolescenza. Il mese di febbraio del Quarticciolo sarà interamente dedicato al tema dell’adolescenza con una rassegna tematica significativamente intitolata Inquietudini. Adolescenza: dalla rubrica anni ’80 di Lea Melandri ai sex date. La condizione esistenziale dei ragazzi, oggi più che mai travolti dal vuoto sociale e culturale, viene esplorata senza pregiudizi e da molteplici punti di vista per innescare una riflessione e una presa di coscienza sul nostro presente e futuro.
La rassegna si apre l’11 e 12 febbraio alle 21.00 con Fiorenza Menni e Andrea Mochi Sismondi del collettivo Ateliersi (in scena anche Francesca Pizzo|Cristallo) che traducono per la scena La Mappa del Cuore di Lea Melandri nato dalla sua rubrica di corrispondenza Inquietudini (che dà il nome anche alla nostra rassegna) su Ragazza In, il settimanale per adolescenti degli anni ’80, tra le cui pagine si coglie l’immagine di una società in trasformazione, e grazie alla quale la femminista si apre al dialogo dando loro stimoli di carattere psicoanalitico, poetico e letterario. Ateliersi conduce un viaggio emotivo attraverso quelle lettere intrecciando le urgenze e gli ardimenti sonori di allora con le risonanze presenti. Il 12 febbraio (ore 18.00) prima dello spettacolo Francesca De Sanctis, per la rassegna TBQLetteraturaDuemila, incontra l’autrice Lea Melandri.
Il viaggio di due adolescenti come tanti alla scoperta dell’intimità, in cui destreggiarsi tra falsi miti, “sentito dire”, paure e ansie da prestazione, per giungere insieme a qualcosa di nuovo, unico e irripetibile è al centro di A+A Storia di una prima volta diretto da Giulio Scarpinato per il CSS Udine in scena il 13 febbraio (ore 17.00), dopo lo spettacolo l’autore e giornalista Graziano Graziani curerà un incontro con la compagnia.
La rassegna Inquietudini si chiude il 19 febbraio (ore 21.00) e il 20 febbraio (ore 17.00) con due coreografie: Grndr_Date No One di ZA Dance Works e Another With You di Dancehous più-Vidavè Crafts. Entrambe le pièces affrontano il tema della solitudine, che sia quella generata dalle dating app per incontri o quella tra una coppia che non riesce più a comunicare, il 20 febbraio dopo lo spettacolo Katia Ippaso, autrice e giornalista, condurrà un incontro con gli artisti.

Appuntamenti per le scuole e famiglie. In occasione della Giornata della Memoria il 26 gennaio (ore 9.30 e 11.15) Macondo Teatro presenta L’amico ritrovato tratto dalla celebre novella di Fred Uhlman che racconta una poetica storia di amicizia all’ombra del nazismo.
A+A Storia di una prima volta diretto da Giulio Scarpinato è in replica per le scuole il 14 febbraio (ore 9.30).
Il 27 febbraio (ore 17.00), 28 febbraio e 1 marzo (ore 9.30 e 11.15) lo spettacolo per le nuove generazioni Valentina Vuole di Progetto GG racconta attraverso la narrazione e il teatro di figura una storia di gabbie che non servono a niente, di frulli di vento e di libertà.
20 marzo (ore 17.00) e 21 marzo (ore 9.30 e 11.15), Parlami Terra è il titolo dello spettacolo della Compagnia TeatroViola in coproduzione con Cranpi: il viaggio di una bambina alla scoperta dei suoni e della magia della natura guidata dalla Madre Terra, la cui voce non viene più ascoltata dal mondo degli adulti.

Incontri, Installazioni, Convegni. Il 25 gennaio alle 19.00 il Quarticciolo ospita la presentazione e l’installazione Spaesamenti frutto dei laboratori interculturali di narrazione e lingua italiana a cura di Luca Lo?tano e Jack Spittle realizzata con le voci delle persone italiane e straniere.
Il 25 febbraio dalle 15.30 Alta Mane Italia in collaborazione con Cranpi organizza il convegno ARTEfici, un confronto fra varie organizzazioni sull’impatto dell’arte su giovani in contesti di disagio.

Laboratori/Workshop. Dal 22 febbraio tutti i martedì dalle 19.00 alle 21.00 il Teatro ospita Camminando in direzione opposta il laboratorio teatrale intergenerazionale a cura di Alessio Bergamo.
Per i più giovani prosegue Chi è di scena? Laboratorio per bambine e bambini dai 7 agli 11 anni a cura di Jessica Bertagni/Compagnia TeatroViola.

Formazione. Limelight. Corsi di illuminotecnica e lighting design con la direzione artistica di Francesca Zerilli e Angelica Ferraù.

Teatro Biblioteca Quarticciolo
Direzione Giorgio Andriani, Antonino Pirillo, Valentina Marini
Consulenza culturale Valentina Valentini

N.B. La partecipazione agli eventi richiede l’esibizione del super green pass rinforzato dai 12 anni in su, e l’uso della mascherina fpp2 secondo le normative covid 19 vigenti

Informazioni, orari e prezzi

Info:
tel. 06 69426222 
biglietteria@teatrobibliotecaquarticciolo.it  

Botteghino aperto tre ore prima dell’orario di spettacolo

Biglietti Prevendite disponibili su ciaotickets.com e nelle rivendite autorizzate

Facile sognare con Antropos a Tor Sapienza

25.05.2022

Periferiacapitale è stata ospite di Antropos Onlus a #Torsapienza per l’evento di Facile Ristrutturare , che promuove iniziative a sostegno dell’infanzia in collaborazione con Every Child is My Child Onlus, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

La magia dei Caminantes a Pietralata

24.05.2022

Dalla pagina Fb di Liberi Nantes.Buona la seconda! Anche il secondo appuntamento con le passeggiate dei Caminantes è stato un grande successo! Ieri, nell’ambito dell’iniziativa Open House Roma abbiamo camminato […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Nuove residenze universitarie a Ostia

23.05.2022

Sono in arrivo nuove residenze universitarie a Ostia grazie a un protocollo d’intesa tra Inps, Regione Lazio e Roma Capitale. L’accordo prevede la realizzazione di un partenariato pubblico per la […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

SanbArte in Festival. Il 26 maggio Conferenza Stampa

20.05.2022

Teatro sociale di comunità: come l’arte e la cultura possono essere uno strumento fondamentale in contesti sociali degradati. 26 maggio 2022  16:30  Biblioteca Aldo Fabrizi (via Treia 14, Roma) La rete […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

27 maggio. Incontro sul tema dei Beni Comuni a Roma

20.05.2022

Nella cornice del Laurentino SpringFest, un incontro sul tema del Bene Comune a Roma, con periferiacapitale e tanti e tante realtà e soggetti che si occupano di #benicomuni e #territori.  VENERDì 27 MAGGIO nello SPAZIO INCONTRI […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Premio letterario Centro culturale della Gran Moschea

17.05.2022

Giovedì 26 Maggio 2022 a Roma  alle ore 17.30: presso il Centro Culturale Islamico d’Italia della Grande Moschea di Roma, Via della Moschea, 85, l’Associazione  culturale MedArt & Cultures  lancia  un premio letterario indirizzato a coloro […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Sanbarte in festival dal 10 Giugno

17.05.2022

Anche quest’anno, il Festival di San Basilio, “Sanbarte”, viene sostenuto dalla #FondazioneCharlemagne con il programma #Periferiacapitale. SANBARTE IN FESTIVAL 2° edizione GIUGNO 10-11-12 / 17-18-19.. Cos’è SanbArte? SanbArte è il […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Il CT Roberto Mancini a Corviale con Calcio Sociale

13.05.2022

Dalla pagina fb di Calcio Sociale.La visita del CT della Nazionale Roberto Mancini ha rappresentato un grande riconoscimento per la nostra idea di scuola calcio. Dopo un momento di condivisione […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail