Municipio I

11.04.2022

L’Apollo11: quando il cinema indipendente sorprende tutti


  • Share
    FacebookTwitterWhatsAppEmail

Venerdì ha riaperto il cinema Apollo Undici …tutto esaurito!
Roma ha bisogno di sale indipendenti per sognare. Periferiacapitale ha sostenuto la sala convinta che sia necessario stare al fianco di chi fa un cinema di riflessione, attuale e universale.
Anche il Corriere della sera ha dedicato un articolo alla riapertura:

Una fila lunghissima: non per acquistare l’ultimo orologio alla moda o una felpa griffata, ma per assistere alla proiezione in un cinema d’essai. È accaduto venerdì sera alla riapertura dell’Apollo 11, sala dell’Esquilino, in via Bixio 80/a, dalla programmazione indipendente. Gli aspiranti spettatori rimasti fuori hanno superato il numero dei fortunati accolti dentro la sala, così si è deciso di replicare «La macchina delle immagini di Alfredo C.» di Roland Sejko, prodotto da Istituto Luce-Cinecittà, domenica 10 aprile alle 18.30. Con Pietro De Silva, una storia capace di affascinare: nell’aprile 1939 l’Italia fascista occupa l’Albania. Migliaia di operai, coloni e tecnici italiani vengono trasferiti nel Paese. A novembre 1944, l’Albania è liberata. Nel 1945, vi si trovano 27.000 italiani tra reduci e civili. Tra di loro anche un operatore cinematografico. Alfredo C., al quale, dopo aver immortalato la grande macchina del regime, viene chiesto di lavorare per la propaganda comunista. L’affluenza è interpretata come una benedizione dagli organizzatori della programmazione nella sala sotterranea dalla storia travagliata: «Siamo nati nel 2001, con l’obiettivo di salvare lo storico cinema Apollo dalla trasformazione in sala Bingo. È da lì che ci siamo dati questo nome. Dispiace che l’immobile, dopo tanti anni, non sia mai stato restituito alla città. Inutilizzato, nonostante fossimo riusciti a convincere il Comune di Roma ad acquistarlo. Noi avremmo saputo come farlo vivere con le nostre attività di cinema, musica, scrittura, laboratori e tutto il resto di quello che abbiamo poi fatto (in questa ingenua attesa che dura da più di 20 anni) nell’attuale sede più piccola che abbiamo allestito, ristrutturando e rigenerando il seminterrato abbandonato dell’Itis Galilei. L’anno scorso volevamo festeggiarli, i nostri 20 anni di attività, ma l’epidemia ci ha fermato».

Passeggiate gratuite alla scoperta di Roma e provincia

22.01.2023

Tornano gli appuntamenti con i #Caminantes di Liberi Nantes. Un ciclo di passeggiate gratuite alla scoperta di luoghi suggestivi e a volte poco noti di Roma e della sua provincia, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Oltre il confine, un rifugio: nuove cittadinanze

16.01.2023

Il prossimo 18 gennaio Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros sarà ospite di “Oltre il confine, un rifugio: patrimonio culturale e nuove cittadinanze”, un progetto organizzato da Parco archeologico del Colosseo […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Non sarà mai solo calcio. (Un racconto di Fabio Perrone)

13.01.2023

Dalla pagina Santa Maradona – Progetto Bastogi, progetto sostenuto da Periferiacapitale. Sabato 7 Gennaio, ore 11,20. La mia squadra, la ASD Bastogi è chiamata alla difficile trasferta ad Anticoli Corrado, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Esperienza di inclusione, con il progetto Fire+

12.01.2023

Dalla pagina http://www.liberinantes.org/.Hai esperienza di inclusione in ambito calcistico di persone rifugiate o con background migratorio? Il progetto europeo Fire+ vorrebbe conoscere la tua storia! Ti va di raccontarti?Il questionario […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Laboratorio di falegnameria per i custodi di quartiere

10.01.2023

(PROGETTO SUGLI 𝐎𝐑𝐓𝐈 𝐃𝐈𝐃𝐀𝐓𝐓𝐈𝐂𝐈 𝐏𝐄𝐑 𝐈𝐋 𝐐𝐔𝐀𝐑𝐓𝐈𝐄𝐑𝐄 )La scorsa settimana si è svolto il laboratorio di falegnameria per i custodi di quartiere di Cinecittà Bene Comune impegnati nel Progetto Civico […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Città dei ragazzi, presidio per l’inclusione

30.12.2022

Grazie al supporto della Fondazione Charlemange nell’ambito del programma per Roma periferiacapitale, Percorsi di Cittadinanza ( in collaborazione con l’Opera Nazionale per le Città dei Ragazzi), ha avviato e consolidato […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Il Municipio Solidale a Natale resta aperto

19.12.2022

“A Natale puoi”, diceva un vecchio gingle di una pubblicità. L’emporio solidale di Municipio solidale resta aperto e sostiene i suoi utenti anche sotto le feste. “La solidarietà del genere […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

La Rada Odv vi aspetta il 18 dicembre per fare i regali

15.12.2022

Volete entrare nello spirito natalizio e magari trovare qualche regalo dell’ultimo momento? Siete tutti invitati domenica 18 dicembre, dalle ore 10:30 alle ore 17:00, nella sede della RADA-ODV, a visitare […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

#