News

10.01.2023

Praticare la “nonviolenza”


  • Share
    FacebookTwitterWhatsAppEmail

Non c’era bisogno del ritorno della guerra in Europa per sapere che il rifiuto della cultura di guerra è un processo e che si nutre soltanto di esperienze importanti. A Roma alcun enti che gestiscono il servizio civile hanno fatto nascere un coordinamento e lo hanno chiamato “Le Vie della Nonviolenza”.
71.550 ragazze e ragazzi residenti in Italia – dunque anche ragazzi e ragazze di altre nazionalità – avranno la possibilità nei prossimi mesi di sperimentarsi nel Servizio Civile Universale:
è il bando con il numero più alto di posti di sempre.
https://comune-info.net/praticare-la-nonviolenza/
——————————————————————————————————————–
(Andrea Guerrizio per comuneinfo.net
Una grande opportunità. Per la pace, la cittadinanza attiva, la solidarietà. Vivendo relazioni, praticando nonviolenza. Parole impegnative, altisonanti, certo non retoriche. Parole di sfida, sfida al presente per costruire un futuro diverso. Parole impegnative per chi le pronuncia come per chi le ascolta, perché bisogna imparare a pronunciarle insieme. Perché bisogna continuare a sognarle per poterle costruire.

71.550 ragazze e ragazzi residenti in Italia – dunque anche ragazzi e ragazze di altre nazionalità – avranno la possibilità nei prossimi mesi di sperimentarsi nel Servizio Civile Universale: è il bando con il numero più alto di posti di sempre, da quando esiste in Italia questo istituto, tuttavia l’esperienza ci dice che non tutti coloro che lo desiderano potranno effettivamente vedere concretizzato il proprio desiderio di farlo.

C’è tempo fino al 10 febbraio per candidarsi: un tempo da sfruttare per conoscere, capire e scegliere.

Noi a cui il Servizio Civile ha davvero cambiato la vita, facendone un’esperienza da tramandare e condividere per costruire un pezzo di storia di pace sognando un mondo di giustizia, abbiamo il dovere di continuare a far sì che questa esperienza resti fedele a quello la Legge ha ratificato grazie alla testimonianza ed all’impegno nonviolento di molti: l’essere “finalizzato, ai sensi degli articoli 52, primo comma e 11 della Costituzione, alla difesa non armata e nonviolenta della patria, all’educazione, alla pace tra i popoli, nonché’ alla promozione dei valori fondativi della Repubblica, anche con riferimento agli articoli 2 e 4, secondo comma, della Costituzione”.
Continua su:
https://comune-info.net/praticare-la-nonviolenza/



Passeggiate gratuite alla scoperta di Roma e provincia

22.01.2023

Tornano gli appuntamenti con i #Caminantes di Liberi Nantes. Un ciclo di passeggiate gratuite alla scoperta di luoghi suggestivi e a volte poco noti di Roma e della sua provincia, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Oltre il confine, un rifugio: nuove cittadinanze

16.01.2023

Il prossimo 18 gennaio Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros sarà ospite di “Oltre il confine, un rifugio: patrimonio culturale e nuove cittadinanze”, un progetto organizzato da Parco archeologico del Colosseo […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Non sarà mai solo calcio. (Un racconto di Fabio Perrone)

13.01.2023

Dalla pagina Santa Maradona – Progetto Bastogi, progetto sostenuto da Periferiacapitale. Sabato 7 Gennaio, ore 11,20. La mia squadra, la ASD Bastogi è chiamata alla difficile trasferta ad Anticoli Corrado, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Esperienza di inclusione, con il progetto Fire+

12.01.2023

Dalla pagina http://www.liberinantes.org/.Hai esperienza di inclusione in ambito calcistico di persone rifugiate o con background migratorio? Il progetto europeo Fire+ vorrebbe conoscere la tua storia! Ti va di raccontarti?Il questionario […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Laboratorio di falegnameria per i custodi di quartiere

10.01.2023

(PROGETTO SUGLI 𝐎𝐑𝐓𝐈 𝐃𝐈𝐃𝐀𝐓𝐓𝐈𝐂𝐈 𝐏𝐄𝐑 𝐈𝐋 𝐐𝐔𝐀𝐑𝐓𝐈𝐄𝐑𝐄 )La scorsa settimana si è svolto il laboratorio di falegnameria per i custodi di quartiere di Cinecittà Bene Comune impegnati nel Progetto Civico […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Città dei ragazzi, presidio per l’inclusione

30.12.2022

Grazie al supporto della Fondazione Charlemange nell’ambito del programma per Roma periferiacapitale, Percorsi di Cittadinanza ( in collaborazione con l’Opera Nazionale per le Città dei Ragazzi), ha avviato e consolidato […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Il Municipio Solidale a Natale resta aperto

19.12.2022

“A Natale puoi”, diceva un vecchio gingle di una pubblicità. L’emporio solidale di Municipio solidale resta aperto e sostiene i suoi utenti anche sotto le feste. “La solidarietà del genere […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

La Rada Odv vi aspetta il 18 dicembre per fare i regali

15.12.2022

Volete entrare nello spirito natalizio e magari trovare qualche regalo dell’ultimo momento? Siete tutti invitati domenica 18 dicembre, dalle ore 10:30 alle ore 17:00, nella sede della RADA-ODV, a visitare […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

#