Tor Bella Monaca

14.01.2022

Fenomeno Artist-Run Space a Tor Bella Monaca


  • Share
    FacebookTwitterWhatsAppEmail

Un momento particolarmente brioso per la scena artistica capitolina è quello in cui siamo attualmente immersi. Una città da sempre rivolta alla classicità guarda oggi, ogni giorno di più, al contemporaneo e alle nuove ondate di modernità che stanno coinvolgendo la realtà artistica romana a tutto tondo.
(Articolo di Davide Maria Mannocchi su https://insideart.eu/).

L’esigenza di fuoriuscire dagli schemi, evidentemente troppo stretti e standardizzati, che hanno negli ultimi anni contraddistinto il sistema dell’arte è tra le cause che hanno portato alla nascita dei tanti spazi indipendenti che fioriscono in tutta la penisola ma in particolare suscitano grande interesse nella Capitale. 

run space nati per volontà di artisti presentano un corredo genetico comune fatto di libertà, indipendenza e forte intraprendenza. Sotto il segno della sperimentazione, collettivi di creativi uniscono i loro linguaggi per definire una visione comune del fare arte, in un modo tutt’altro che autoreferenziale ma anzi, proiettato verso la comunità che vive nelle aree in cui tali spazi espositivi e di lavoro vanno a insediarsi. 

La cornice della periferia

In quest’ottica nasce nel 2016 Spazio In Situ, nel quartiere di Tor bella Monaca. La periferia romana resta un luogo dal fascino intramontabile e l’attenzione che da sempre le viene rivolta da artisti, scrittori, registi, e intellettuali ne dimostra il potenziale troppo spesso inespresso.

Definire il collettivo di Spazio In Situ alla ricerca di un modo per far riconoscere la propria identità, distaccandola dalla tradizione e dal passato artistico italiano, sarebbe un errore. …

Articolo completo su:
https://insideart.eu/2022/01/13/spazio-in-situ/

La Città dei Ragazzi cerca collaboratori

19.01.2022

L’Opera Nazionale per le Città dei Ragazzi cerca #collaboratori.Se sei una persona in gamba, dinamica e interessata al mondo dell’#educazione non farti sfuggire questa occasione di #lavoro.Si richiede laurea triennale […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Se non ora quando. Roma una città “straordinaria”

19.01.2022

Mercoledì 26 gennaio 2022 alle ore 11.00, presso l’Aula magna del Rettorato, avrà luogo la proezione del documentario “Se non ora quando”, ideato e realizzato da Marina Cimapi, docente della […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

PNRR: meno disuguaglianze e costruire crescita

18.01.2022

“Dei 191,5 mld di risorse stanziate attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza solo 62 sono contributi a fondo perduto. Il resto, circa 130 mld, sono prestiti che l’Italia […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

A testa alta, la Scuola popolare San Basilio

18.01.2022

(scritto da Attiviste a attivisti della scuola San Basilio)La scuola popolare di San Basilio nasce circa cinque anni fa, nasce e si sviluppa per una necessità personale di fare qualcosa […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Calcio Sociale diventa anche un fumetto…

17.01.2022

Calcio Sociale diventa anche un fumetto.Nel fumetto sul Calciosociale scritto da Francesca Mannocchi e disegnato da Paolo Castaldi scoprirete le storie di Alessia e di Catherine… Per leggerlo in anteprima, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Presentazione: In comunità. Malattia mentale e cura

13.01.2022

Oggi 13 gennaio alle 18 alla Biblioteca Europea Roma presentazione “In comunità. Malattia mentale e cura“. Insieme all’autore Giorgio Villa interverranno Elisa Castellucci (Dire.it) e Luigi Manconi. Il volume è […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Nuovo spazio per senza dimora a via Galilei

12.01.2022

(askanews) – Oggi in via Galilei 57 sarà inaugurato un nuovo spazio temporaneo dedicato alle persone fragili e senza dimora grazie ad un percorso di coprogettazione guidato dal I Municipio […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

“Il Palazzo dei Destini Incrociati” di Aldo Feroce

10.01.2022

Il nuovo Corviale chiamato anche “Serpentone” è un Palazzo lungo circa 1 km che sorge in periferia ovest di Roma, nato alla fine degli anni ‘70 per fronteggiare la crisi […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

#