Municipio VI

10.05.2022

Con l’arte la periferia di Roma diventa centro e rinasce


  • Share
    FacebookTwitterWhatsAppEmail

Tag:

L’evento della mostra DIS/Integration a Tor Bella Monaca.
Sono stato sommerso da stimoli e per questo vi invito ad essere di più protagonisti del vostro racconto. In un luogo dove si pensa che nulla si salva e nulla può essere proposto, qui, a Tor Bella Monaca, vi esorto a percepirvi come una meravigliosa presenza. Il racconto di voi stessi è la sfida. Chi vive una condizione di difficoltà, qualsiasi fragilità, può trovare la strada perché quella difficoltà non si identifichi con la sua vita ma sia la straordinaria premessa drammaturgica per la rinascita della propria vita. Questo momento di rinascita esiste, è oggi, tra questi palazzi, qui s’inverte la narrazione comune e quella di ognuno».

Con queste parole lo scrittore Daniele Mencarelli, ieri a DIS/INTEGRATION (la mostra degli artisti con disabilità dei laboratori d’arte di Sant’Egidio), ha voluto esprimere emozionato il suo stupore, dopo aver visto le opere e ascoltato alcuni brani e poesie che, come ha spiegato la coordinatrice dei Laboratori d’Arte di Sant’Egidio, Cristina Cannelli, «esprimono il desiderio di racconto per ciascuna persona con disabilità che deve trovare ascoltatori e la possibilità di avere una storia personale dentro una storia più grande».

Tante persone del quartiere presenti, come diverse delegazioni di artisti giunte dai vari laboratori, arrivati nel primo pomeriggio per terminare l’opera corale di Street Art, con poster realizzati dai vari laboratori d’arte di Sant’Egidio e da alcuni street artisti della città, con il contributo e la direzione dell’artista Gojo e di altri artisti come Leonardo Crudi, Aloha, Zara, Lus 57, Jesus, Tifa Toro e JBRock.

«Le parole nelle opere di Daniele Mencarelli» – ha concluso lo storico dell’arte Alessandro Zuccari – «e quelle raccolte degli amici dei laboratori d’arte, ascoltate nelle letture dell’attrice Irene Ciani e Massimo Fanelli, ci fanno capire come le parole possono liberarci dall’irrilevanza. Lo fanno perché costruiscono una storia comune e sono all’origine della creatività. Le parole possono essere semi di pace, oppure – lo sappiamo bene in questo tempo – armi che preparano e alimentano un clima di guerra. Le persone con disabilità ci insegnano a disarmare il linguaggio e a far emergere la parte migliore di ognuno».

Prima e dopo l’incontro pubblico tutti i presenti hanno avuto l’occasione di vistare la mostra, mentre è stata annunciata per questo venerdì, 13 maggio, sempre nell’ampio atrio del Museo Laboratorio di Sant’Egidio, una grande festa con tantissimi profughi ucraini in fuga dalla guerra, in particolare bambini, arrivati in Italia da pochi giorni e accolti da famiglie, associazioni e luoghi di accoglienza di Sant’Egidio.
Alla presenza dell’attrice Rocío Munoz Morales, proprio ieri nominata madrina della 79/a Mostra del Cinema di Venezia 2022,  seguiranno momenti ludici e ricreativi per tutti i bambini, con artisti di strada, clown, trampolieri, e il celebre illusionista Andrea Sestieri. I tanti volontari che hanno già aderito, in particolare di realtà che operano per l’infanzia nel Municipio, come i Giovani per la Pace, intratterranno i piccoli partecipanti con giochi e attività sul tema della pace.

Facile sognare con Antropos a Tor Sapienza

25.05.2022

Periferiacapitale è stata ospite di Antropos Onlus a #Torsapienza per l’evento di Facile Ristrutturare , che promuove iniziative a sostegno dell’infanzia in collaborazione con Every Child is My Child Onlus, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

La magia dei Caminantes a Pietralata

24.05.2022

Dalla pagina Fb di Liberi Nantes.Buona la seconda! Anche il secondo appuntamento con le passeggiate dei Caminantes è stato un grande successo! Ieri, nell’ambito dell’iniziativa Open House Roma abbiamo camminato […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Nuove residenze universitarie a Ostia

23.05.2022

Sono in arrivo nuove residenze universitarie a Ostia grazie a un protocollo d’intesa tra Inps, Regione Lazio e Roma Capitale. L’accordo prevede la realizzazione di un partenariato pubblico per la […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

SanbArte in Festival. Il 26 maggio Conferenza Stampa

20.05.2022

Teatro sociale di comunità: come l’arte e la cultura possono essere uno strumento fondamentale in contesti sociali degradati. 26 maggio 2022  16:30  Biblioteca Aldo Fabrizi (via Treia 14, Roma) La rete […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

27 maggio. Incontro sul tema dei Beni Comuni a Roma

20.05.2022

Nella cornice del Laurentino SpringFest, un incontro sul tema del Bene Comune a Roma, con periferiacapitale e tanti e tante realtà e soggetti che si occupano di #benicomuni e #territori.  VENERDì 27 MAGGIO nello SPAZIO INCONTRI […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Premio letterario Centro culturale della Gran Moschea

17.05.2022

Giovedì 26 Maggio 2022 a Roma  alle ore 17.30: presso il Centro Culturale Islamico d’Italia della Grande Moschea di Roma, Via della Moschea, 85, l’Associazione  culturale MedArt & Cultures  lancia  un premio letterario indirizzato a coloro […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Sanbarte in festival dal 10 Giugno

17.05.2022

Anche quest’anno, il Festival di San Basilio, “Sanbarte”, viene sostenuto dalla #FondazioneCharlemagne con il programma #Periferiacapitale. SANBARTE IN FESTIVAL 2° edizione GIUGNO 10-11-12 / 17-18-19.. Cos’è SanbArte? SanbArte è il […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Il CT Roberto Mancini a Corviale con Calcio Sociale

13.05.2022

Dalla pagina fb di Calcio Sociale.La visita del CT della Nazionale Roberto Mancini ha rappresentato un grande riconoscimento per la nostra idea di scuola calcio. Dopo un momento di condivisione […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail