News

22.01.2021

Siti industriali dismessi a Roma


  • Share
    FacebookTwitterWhatsAppEmail

Interessante lo studio realizzato da Cer e Eures sui siti industriali dismessi a Roma, il 55,4% sono pubbliche concentrate nei Municipi I (43 siti), VIII (19 siti), VII e III. Il lavoro di ricerca condotto attraverso la consultazione delle mappe dell’indagine istruttoria di Roma Capitale ha consentito di individuare 195 siti, edifici e/o complessi di edifici non utilizzati e localizzati nel territorio (quindi non esclusivamente ex complessi industriali). E’ quanto emerge nella ricerca “Sostegno alla competitività del territorio attraverso il recupero e la valorizzazione dei siti industriali dismessi nella provincia di Roma”, realizzata da Cer e Eures.

La ricerca presentata ieri a Roma

In oltre la metà dei casi (55,4%) – evidenzia lo studio – si tratta di strutture pubbliche. Caratteristica che dovrebbe favorire le eventuali azioni di recupero. Le strutture di proprietà privata, costituite da abitazioni e complessi residenziali, ex fabbriche, casali abbandonati, sono invece 87 e rappresentano il 44,6% del totale.

I dati non includono almeno 15 strutture militari dismesse

I dati non includono, peraltro, almeno 15 strutture militari dismesse o sottoutilizzate e 3 tenute agricole in abbandono. Quasi la metà delle 195 strutture abbandonate si concentra nei Municipi I (43 siti), VIII (19 siti), VII e III (entrambi con 18 siti). Ciò evidenzia come, nella Capitale, il fenomeno coinvolga in misura più significativa le aree centrali della città. Anche le informazioni desunte dai finanziamenti erogati dal Mise a imprese che secondo le visure camerali risultano non più attive consentono di realizzare una fotografia della presenza di siti produttivi dismessi nell’area metropolitana di Roma. In questo caso, sono state individuate 268 strutture “non più in attività” (545 considerando invece le unità locali). Di queste, 156 cessate, 97 con procedura fallimentare in corso e 15 “non attive”.

Ben 43 sono nel centro di Roma

A livello territoriale, sono 86 le imprese “beneficiarie e non più in attività” localizzate nel Comune di Roma (185 le unità locali). Elevato anche il valore di Pomezia (73 imprese e 124 unità locali), seguita da Ariccia (25 imprese) e da Albano Laziale (14 imprese). L’analisi relativa ai settori di attività mostra come il 59,3% delle imprese “dismesse” operi nel comparto manifatturiero (167 unità in termini assoluti). In particolare nell’industria della stampa (22 imprese), nel comparto metallurgico, nell’industria del legno e della carta (entrambi con 21 unità) e in quello informatico, elettrico ed elettronico (20 unità). Mentre circa 1 su 3 appartiene ai servizi (80 imprese, di cui 28 del commercio).
https://www.7colli.it/

“Tutelare i senza fissa dimora tutto l’anno”

7.05.2021

Il municipio X in campo per l’accoglienza

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

IPERFESTIVAL – Intervento di Stefania Mancini

6.05.2021

Presentato stamane il 𝗣𝗥𝗢𝗚𝗥𝗔𝗠𝗠𝗔 𝗨𝗙𝗙𝗜𝗖𝗜𝗔𝗟𝗘 𝗗𝗘𝗟 𝗙𝗘𝗦𝗧𝗜𝗩𝗔𝗟 alla presenza delle istituzioni, dei partner e alcuni tra gli artisti e le personalità coinvolti nella manifestazione. Vi proponiamo l’intervento di Stefania Mancini […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Dall’ex Pecora Elettrica nasce”Cento Incroci”

6.05.2021

DALLE CENERI DELLA PECORA ELETTRICA NASCE CENTO INCROCI: Si tratta di un’importante azione di riqualificazione e recupero di un luogo simbolo del quartiere realizzata insieme alla comunità di Centocelle. Uno […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Tor Bella Monaca: il riscatto parte dai cittadini

6.05.2021

Quale è lo stato delle periferie di Roma? Oltre alle notizie negative di cronaca, ci sono esperimenti di rinascita sociale? Oggi ci concentriamo su Tor Bella Monaca, nel quadrante est […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

5.05.2021

𝗪𝗘𝗘𝗞𝗘𝗡𝗗 𝗗𝗜 𝗦𝗣𝗘𝗦𝗔 𝗦𝗢𝗟𝗜𝗗𝗔𝗟𝗘 Offri la “spesa solidale” a famiglie in difficoltà del Municipio. Ci trovi sabato a FPU di Via delle Ebridi 4 (davanti Panorama). Perché la felicità è […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Alberto Sordi: evento a 100 anni dalla nascita

5.05.2021

A Roma da oggi 4 maggio la leggendaria Villa di Alberto Sordi apre al pubblico per la Mostra ‘Il Centenario – Alberto Sordi 1920-2020’. La mostra potrà essere visitata tutti i giorni, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Ogni territorio ha mille risorse

4.05.2021

Il lavoro educativo è un lavoro di tessitura di reti, alla ricerca di opportunità sui territori. Nei processi di autonomia e inclusione è irragionevole illudersi di potercela fare da soli. […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Ass.Genitori Scuola Di Donato vi invita…

4.05.2021

Sabato e domenica prossimi (8 e 9 maggio), dalle 10.00 alle 13.00, laboratorio d’arte “CARTOGRAFIA CREATIVA”Lo scenografo Alessandro Vannucci accompagnerà i bambini e i ragazzi nella creazione di collage fantastici […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

#