Municipio III

25.02.2021

Parte dal III Municipio il progetto romano della coabitazione


  • Share
    FacebookTwitterWhatsAppEmail

Il III Municipio ha firmato con ASL Roma I, associazioni di volontariato, organismi del terzo settore ed enti gestori di edilizia pubblica il protocollo d’intesa sulla coabitazione.
Il senso del progetto CoAbitazione, già sperimentato con successo in altre città italiane ed europee – spiega il minisindaco Giovanni Caudo – è individuare forme abitative, condivise da più persone, in grado di rispondere in modo adeguato alle esigenze di ciascuno, all’interno di un progetto globale in un mix di strategie tra pubblico e privato, evitando lo sradicamento sociale e permettendo ai più fragili di avere un posto dove andare. Esiste la possibilità di mettere a sistema un circuito virtuoso e solido in cui ognuno può partecipare come risorsa attiva”.
La casa è uno dei diritti fondamentali e uno dei principali presupposti per una vita dignitosa – sottolinea – ma costituisce anche uno maggiori problemi cui far fronte, in termini di spesa e di costi di gestione, nel contesto di una crisi economica come quella che la pandemia sta svelando. Solo nel III Municipio sono 750 le persone senza fissa dimora registrate presso la residenza fittizia di Via Modesta Valenti ma sono sicuramente molte di più quelle che sfuggono a qualunque censimento. Moltissime sono anziane, con fragilità sociosanitarie e/o a basso potere d’acquisto. A volte, si tratta di intere famiglie non in grado di provvedere al proprio sostentamento. Questo è, nel nostro piccolo, il modo per offrire un contributo a quelli che sono alcuni tra i peggiori problemi della nostra città, perché non è giusto voltarsi dall’altra parte”.
“Nello specifico – aggiunge Caudo – al Municipio compete la valutazione per l’attivazione degli interventi di servizio sociale a supporto del progetto condiviso (ad esempio: contributi economici, supporto a domicilio, inserimento dei volontari del servizio civile universale, erogazione dei pasti a domicilio, ecc.) mentre all’Asl spetta di lavorare per il coinvolgimento dei medici di medicina generale curando l’accesso all’assistenza alle cure e ai percorsi riabilitativi, ove richiesto, ecc.
Le associazioni di volontariato, invece, coadiuvano la costruzione di reti amicali e di supporti territoriali, favorendo processi di mutuo aiuto tra le persone e la ricerca di soluzioni alloggiative a costi sostenibili, oltre al reperimento di sostenitori”.
Articolo completo: https://ilcaffediroma.it/

Torroni solidali a Ostia

3.12.2021

Riceviamo e pubblichiamo. Da FB/santegidioostiaCare amiche e cari amici,il Natale si avvicina e anche quest’anno vi proponiamo dei torroni solidali!La confezione natalizia contiene 1 torrone al cioccolato fondente e 1 […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Municipio Solidale, partecipazione e sociale

3.12.2021

“Giuro di rispettare la Costituzione Italiana nata dalla resistenza antifascista”. È questo il giuramento pronunciato in Aula dal Presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri durante la prima seduta del nuovo […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Made in San Basilio, lotti in musica

2.12.2021

Sabato 4 e domenica 5 dicembre, San Basilio si colorerà di musica grazie all associazione #madeinromaest che ha dato vita all’evento #madeinSanbasilio.Sabato 4 seguite la musica dentro i lotti e […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Mercatino natalizio di Pietralata: 12 dicembre

2.12.2021

Domenica 12 dicembre torna il MERCATINO NATALIZIO SOLIDALE al Campo Sportivo XXV Aprile di Pietralata. Dalle ore 11.00 alle 18.00, artigianato solidale, gastronomia dal mondo, tante idee regalo per rendere […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Riparte la scuola di italiano “Casa dei Diritti Sociali”

1.12.2021

Dopo il lockdown e la Dad, la scuola di italiano per stranieri più grande di Roma ha riaperto. Sperando che il Comune applichi la sentenza del TAR. Dopo oltre un […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Dis/integration, mostra d’arte che rende liberi

1.12.2021

Giovedì 2 dicembre 2021 dalle ore 11.00, presso l’Aula Magna del Rettorato della Sapienza Università di Roma, si terrà la presentazione ufficiale della mostra DIS/INTEGRATION a cura di Alessandro Zuccari, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Ridiamo ossigeno ai quartieri

30.11.2021

A Roma le attività del progetto “Ridiamo Ossigeno ai Quartieri”, sostenuto con i fondi dell’8 per 1000 alla Chiesa Valdese, sono condotte dal Circolo di Legambiente del V Municipio e interessano […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Quale Roma? – Prospettive per la città di domani

30.11.2021

Edizioni dell’Asino e la rivista “Gli Asini” sarà a Più libri più liberi 4-8 dicembre 2021 (La Nuvola all’Eur)  ospiti di Coordinamento delle riviste italiane di cultura – CRIC allo STAND P28. Domenica 5 dicembre […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

#