Municipio I

25.06.2021

CLIMATE HUB ROMA


  • Share
    FacebookTwitterWhatsAppEmail

Il progetto Climate Hub è stato pensato per offrire ai giovanə uno spazio di cooperazione attraverso il quale ideare e realizzare azioni per la difesa del clima e rafforzare le proprie conoscenze e competenze contando sul supporto e l’accompagnamento da attivisti e professionisti del settore ambientale, della cultura e della comunicazione.

In vista dell’approvazione della Legge Europea sul Clima i paesi europei si preparano a intraprendere un percorso ambizioso che li porterà verso l’obiettivo della neutralità climatica per il 2050, passando per una riduzione delle emissioni di gas a effetto serra di almeno il 55% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2030. In questo contesto, l’azione di una cittadinanza consapevole rispetto al necessario cambio di rotta risulta necessario ed urgente.


Le aree urbane oggi sono responsabili del 70% delle emissioni globali. Basti pensare che Roma è la città più trafficata d’Italia, la 31esima al mondo e la 12esima nel Vecchio Continente (dati TomTom Traffic Index 2019) e che secondo il Rapporto ISPRA 2019, ha visto sparire 57 ettari di aree verdi  a causa del consumo di suolo solo nel 2018.

Secondo il report CittàClima 2020 di Legambiente, Roma risulta fra le città più colpite dagli effetti del cambiamento climatico contando fra il 2010 e il 2020 47 eventi estremi, 28 legati a piogge intense. Lo stesso report sottolinea come Roma sia particolarmente colpita dall’aumento delle temperature (+3,65°C dal 1960) e riporta che negli anni sarebbero fino a 600 il numero di decessi attribuibili alle elevate temperature tra gli over 65 durante le ondate di calore intenso. Un trend in continuo aumento che potrebbe portare il numero di giorni di ondate di calore da 2 a 28 giorni in media all’anno da qui al 2080.

Quante emissioni di Co2 in meno si produrrebbero, riducendo il traffico stradale in città, potenziando mezzi pubblici elettrici e ciclabilità? Come valorizzare il fondamentale contributo delle nuove generazioni nella lotta ai cambiamenti climatici? Come possiamo costruire una cittadinanza responsabile e consapevole e chiedere alle istituzioni interventi efficaci di riduzione delle emissioni di gas serra sul territorio romano? Come incentivare azioni di rigenerazione urbana e cura del verde pubblico dal basso?  Questi sono alcuni degli interrogativi che Climate Hub Roma affronterà attraverso le sue varie attività.

IL PROGETTO

Il progetto vuole promuovere la diffusione di una cultura della giustizia climatica grazie ad un mosaico di attività culturali, di cittadinanza attiva, di apprendimento, rivolte alla cittadinanza romana e in particolare alle nuove generazioni che vivono e/o studiano in città.

Climate Hub Roma vuole intercettare la massa di cittadini che negli ultimi anni si è mobilitata a  Roma e fornire strumenti concreti che solo attraverso la conoscenza e l’esperienza possono condurre ad  un’azione duratura e di impatto. 

Il progetto prevede la realizzazione di attività formative inerenti alla sfida  ai cambiamenti climatici, attraverso strumenti e approcci che vanno da metodologie digitali (e-learning) a quelle laboratoriali e pratiche (learning by doing, gamification e workshop di autocostruzione  partecipativa). Grazie a dedicate attività culturali, Climate Hub Roma 2020 vuole promuovere nelle comunità locali la necessità di agire per la salvaguardia ambientale e di contrastare i  cambiamenti climatici fornendo concreti strumenti di attivazione cittadina.  

Tutte le informazioni su:
https://asud.net/progetti/climate-hub-roma/

Periferie: consegnati 9 alloggi Ater a Corviale

27.10.2021

Nel programma di rigenerazione urbana di Corviale, la Regione ha investito oltre 20 milioni di euro, che hanno permesso all’Ater di bandire due grandi progetti per ristrutturare il quarto piano […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Compleanno di Liberi Nantes

27.10.2021

Il 26 Ottobre del 2007 un gruppo di amici dava forma ad un sogno chiamato LiberiNantes. L’idea semplice ma a suo modo rivoluzionaria di trasformare un campo di calcio nella […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Consulenza legale gratuita con Ponte d’Incontro Onlus

25.10.2021

ASSEGNO TEMPORANEO PER NUCLEI CON MINORI A CARICO. Se hai bisogno di aiuto scrivici. FB/PonteponenteLaurentino38 SaltiAmo è il progetto attivato da Pontedicontro Onlus per far fronte all’emergenza sanitaria, offrendo strumenti […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Liberi Nantes di corsa per “Umanità in Marcia”

25.10.2021

Dalla pagina FB di Liberi Nantes. Ieri anche una piccola delegazione dei Liberi Nantes ha preso parte alla staffetta per il Memorial Stefano Cucchi – Umanità in marcia. Siamo partiti […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Vita da Carlo…Verdone. La nuova serie (video)

25.10.2021

Il regista e attore Carlo Verdone presenta la sua nuova serie “Vita da Carlo” prodotta dalla Filmauro e distribuita da Amazon Prime alla Festa del Cinema di Roma.

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Run for Autism: oltre 1500 runners di corsa a Roma

25.10.2021

Il centro storico di Roma è stato “invaso” domenica dalla solidarietà. Circa 2000, tra agonisti e ragazzi del Progetto Filippide provenienti da tutta Italia, hanno corso la 9^ edizione della […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Un mondo in periferia

24.10.2021

Pochi giorni fa è uscito sull’Osservatore Romano l’articolo di Guglielmo Gallone che parla della #CittàdeiRagazzi.Attraverso le esperienze di Francesco Ferraro responsabile dell’area #formazione e #lavoro dell’ Opera Nazionale per le […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Municipio Solidale VIII -ufficio tutela sociale

24.10.2021

Presso la sede centrale municipale di via B. Croce 50, nell’ambito delle iniziative promosse dal “Municipio Solidale”, è attivo l’Ufficio di Tutela Sociale situato al piano terra presso la stanza a lato […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

#