Corviale

Acli, storie di periferia, comunità e lavoro

21.09.2021

Dal https://www.corriere.it/. l 23 settembre saranno trascorsi 582 giorni da quando è stato identificato il primo caso di Coronavirus in Italia: da allora niente è stato più come prima. La tanto […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

“Le Sette Rome” oggi a Corviale

15.09.2021

Presentazione oggi 15 settembre del libro “Le Sette Rome” a Corviale.( ore 18:30 in Via Poggio Verde, 455 ) .Gli autori Keti Lelo, Salvatore Monni e Federico Tomassi spiegano come a […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Corviale Urban Lab, l’arte illumina il serpentone

14.09.2021

Con spettacoli, mostre e concerti ha preso il via il Corviale Urban Lab, il festival multidisciplinare,che porta arte, cultura e spettacolo nella periferia romana. Sono la Cavea e la Galleria […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Corviale, ultimo appello per salvare il Mitreo

24.07.2021

Multidisciplinarità, collegialità, co-progettazione, riqualificazione. L’arte può garantire tutto questo, soprattutto in un quartiere difficile come il Corviale. Qui, nella periferia Sud-Ovest della Capitale, c’è talmente tanto cemento – ed è […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

L’altro calcio: Calciosociale

11.07.2021

Massimo Vallati coordinatore Calciosociale per www.periferiacapitale.org. Periferiacapitale ha incontrato alcune delle associazioni presenti nelle periferie di Roma. Emerge l’impegno “straordinariamente normale” di coloro che agiscono per rendere migliore la comunità, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Calciosociale: le regole del gioco

10.06.2021

Calciosociale opera nella periferia di Roma, nel quartiere di Corviale. Attraverso il calcio, lo sport più conosciuto al mondo, e la rivisitazione delle sue regole trasformiamo i campi di calcio […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Calcio Sociale: oasi di pedagogia ed educazione

6.06.2021

“Col covid siamo diventati un centro di distribuzione cibo e mascherine”. Da oltre 15 anni, il progetto di Calciosociale propone al Corviale un calcio gratuito e con delle regole tutte […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Corviale, caso pilota di rigenerazione

31.05.2021

Corviale Un caso pilota rigenerazione della periferia romana. Clicca qui per il video del dialogo all’Iperfestival

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Corviale, altri 10 appartamenti dopo la riqualificazione

8.05.2021

Consegnati 10 nuovi alloggi a Corviale. Si tratta degli appartamenti recuperati con il progetto di riqualificazione del quarto piano del ‘Serpentone’, che ha permesso di arrivare finora alla consegna complessiva […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Le ripercussioni della crisi in periferia – Cartabianca

15.04.2021

A Corviale e nella periferia di Roma le ripercussioni sociali ed economiche della pandemia sono ancora più evidenti. I ragazzi hanno perso la possibilità di fare sport insieme e le […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

#MissionePeriferie​ a Corviale (Video 08.04.21)

12.04.2021

Sono partiti i lavori per i nuovi impianti sportivi del Calciosociale​ a Corviale. Qui la Regione Lazio sta investendo per riqualificare gli appartamenti pubblici e gli spazi comuni e di […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Corviale, o più correttamente Nuovo Corviale (detto “il Serpentone” per via della sua lunghezza), è un complesso residenziale di Roma (piano di zona 61), situato nella periferia sud-ovest della capitale (XI municipio).

Per le sue grandi dimensioni (l’edificio principale è lungo quasi un chilometro) e per le difficili condizioni di vita dei suoi abitanti, è diventato nell’immaginario collettivo il quartiere-simbolo del degrado delle periferie della capitale.

Il complesso, che accoglie circa 4500 abitanti, è formato essenzialmente da tre edifici: la monumentale “stecca” principale, un unico corpo di 986 metri di lunghezza per nove piani; un secondo corpo più basso, parallelo al primo, di tre cinque piani; ed un terzo corpo orientato di 45° rispetto ai primi due.
Nelle intenzioni del progettista, Corviale avrebbe dovuto rappresentare un modello abitativo alternativo, in netto distacco dallo sviluppo urbanistico di Roma iniziato negli anni Sessanta, che aveva portato alla nascita di interi quartieri completamente privi di servizi, chiamati “quartieri dormitorio”.

La periferia di Roma è un set cinematografico naturale. Ho imparato ad apprezzarla sin da piccolo, quando vedevo i film di Pasolini come Accattone e Mamma Roma, prima ancora di girarci come attore. Ho capito che quelle realtà sono il cuore pulsante della città, non luoghi da tenere ai margini.

Pierfrancesco Favino

Contattaci


Operiamo in tutta la città di Roma insieme ad associazioni, cooperative, enti pubblici e soprattutto “persone” che credono nella rigenerazione umana ed urbana dei luoghi in cui vivono,
Per farci conoscere i tuoi progetti, o condividere storie dal tuo quartiere, scrivici qui.

    #