Municipio VIII

Parco della Garbatella, progetto ossigeno

27.04.2022

Il Parco della Garbatella di via Rosa Raimondi Garibaldi assomiglia sempre più ad un bosco. Anche se con alberi giovani e ancora bassi. Il nuovo passo per la trasformazione dell’area […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Ciclo di incontri a cura del Museo delle Periferie

26.04.2022

27 aprile 2022, 17:00. Via Edgardo Ferrati, 3, Roma.Programma degli incontri del Museo delle Periferie “Perchè il museo deve farsi città” museodelleperiferie.it/. ore 17.00Saluti istituzionali: Amedeo Ciaccheri, presidente del Municipio […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

I Quartieri Visibili

26.04.2022

On line il programma della terza edizione de I Quartieri Visibili. Il modo più sincero per continuare a omaggiare le bellezze della nostra città promuovendone gli aspetti migliori della contemporaneità.Prenotatevi […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Periferiacapitale al cinema, in 30 secondi!

13.04.2022

Lo spot realizzato per Periferiacapitale da Daniele Napolitano, racconta in 30 secondi quello che siamo, la nostra presenza al fianco delle associazioni e delle energie positive che operano nei territori […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Il Ponte “de fero” nel cinema

7.04.2022

Grazie a TrastevreApp che, dopo aver visto crollare un ponte pieno di storia come quello dell’industria, ha deciso di raccontare la storia del ponte attraverso la magia del cinema. Ecco […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Roma a portata di mano, cittadinanza e servizi

29.03.2022

Oggi dalle ore 16 in #Promoteca in #Campidoglio per “#Roma a portata di mano: la città dei 15 minuti” con esperti che si confrontano su città dei 15 minuti. Cittadinanza, […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Il terzo settore al centro del futuro di Roma

24.03.2022

Santa Maria della Pietà, Tor Bella Monaca e Corviale sono le tre grandi aree periferiche della capitale, a cui il Comune ha scelto di destinare i fondi di riqualificazione derivati […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Attivisti sgomberati dallo spazio occupato “Berta”

24.03.2022

La ex foresteria di due piani con annesso spazio espositivo nel Parco della Caffarella, di proprietà della Regione Lazio e affidato al fondo Invimit, occupato da un gruppo di attivisti […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Sul Tevere in bici per tutelare l’ambiente

13.03.2022

Da ASUD.net. Sabato scorso con Associazione • Salvaiciclisti • Roma abbiamo percorso le sponde del Tevere da Largo Veratti all’Isola Tiberina per riscoprire il fiume con le associazioni che se […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Municipio Solidale: Roma si mobilita per l’Ucraina

1.03.2022

Dalla pagina FB del Presidente dell’VIII Municipio Amedeo Ciaccheri. FB/AmedeoCiaccheri.Municipio8Sono ore drammatiche sul fronte ucraino e ancora una volta la nostra comunità può dare una risposta concreta, all’insegna della solidarietà […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Un circo per aprire la città

7.01.2022

(di FELICE CIMATTI su fatamorganaweb.it/). Circo. Un immaginario di città ospitale di Laboratorio CIRCO. «Un’immagine ci teneva prigionieri. E non potevamo venirne fuori, perché giaceva nel nostro linguaggio, e questo sembrava ripetercela inesorabilmente» […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Befana solidale alla Casetta Rossa

3.01.2022

La Befana Solidale ti aspetta il 6 gennaio alle 11 alla 𝐂𝐚𝐬𝐞𝐭𝐭𝐚 𝐑𝐨𝐬𝐬𝐚. 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐞𝐝𝐢̀ 𝟔 𝐠𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝟏𝟏 appuntamento al parco Cavallo Pazzo per festeggiare la 𝐁𝐞𝐟𝐚𝐧𝐚! Sarà una vera […]

Share
FacebookTwitterWhatsAppEmail

Municipio VIII


Gli orari di tutti gli uffici sono consultabili sul sito web del Comune di Roma nella pagina del Municipio VIII

I contatti di tutti gli uffici sono consultabili sul sito web: Uffici e Contatti
Per informazioni su procedure, modulistica e accesso ai servizi rivolgiti al nostro Ufficio URP

Numeri telefonici:
06 69611332 – 0669611333 – 0669611314 – 0669611451

Navigatori è la zona urbanistica 11D del Municipio Roma VIII di Roma Capitale. Si estende sul quartiere Q. XX Ardeatino.

Sorta come zona della borghesia medio-alta all’inizio degli anni settanta del Novecento, era destinata, in particolare, a edilizia residenziale della politica (Palazzo dei Senatori sorto su via Cristoforo Colombo), data la contiguità con il centro di Roma, la qualità degli immobili, la vasta area verde e di pregio archeologico (parco regionale dell’Appia antica).

L’area confinante con il Parco Scott, facente parte integrante del parco dell’Appia antica, è oggi una delle zone più esclusive della Capitale.

Garbatella è la zona urbanistica 11C del Municipio Roma VIII di Roma Capitale. Si estende sul quartiere Ostiense.

L’origine del nome Garbatella è tuttora oggetto di discussione: secondo un’ipotesi molto diffusa, il quartiere prenderebbe il nome dall’appellativo dato alla proprietaria di un’osteria che sarebbe sorta sullo sperone roccioso sovrastante la basilica di San Paolo (sul lato sinistro dell’odierna via Ostiense, provenendo dalla Porta San Paolo) all’altezza del Sepolcreto Ostiense; la zona è stata per secoli luogo di passaggio dei pellegrini che percorrevano via delle Sette Chiese, collegante la basilica Paolina alla basilica di San Sebastiano fuori le mura (dal XVI secolo inclusa nel pellegrinaggio per la visita alle sette chiese di Roma).

Il nome di Tor Marancia deriva probabilmente dalla deformazione medievale di Amaranthus, nome di un liberto che prese in gestione la tenuta agricola e la villa della famiglia Numisia Procula nel II secolo d.C. I resti di tale villa sono ancora visibili oggi nei pressi di via Giulio Aristide Sartorio. Un atto di vendita, tramandato da tradizione manoscritta, riporta la trascrizione di un’epigrafe latina CIL VI 10233 in cui sono menzionati i praedia Amarantiana, nome prediale derivato quasi sicuramente da Amaranthus, i cui praedia (poderi) erano appartenuti prima di passare a nuova proprietà.

Si potrebbe anche pensare che data la vicinanza del piccolo fiume Almone, detto anche Marrana dell’Acquataccia, si sia generato Marancia, da una distorsione di Marana Accia.

La torre originale Torre Marancia, è andata distrutta tra la fine del XVI e la metà del XVII secolo, nella mappa del Catasto Alessandrino del 1660 già non è più presente. Si trovava su via delle Sette Chiese nell’attuale proprietà degli Horti Flaviani, cioè appartenente alla famiglia imperiale dei Flavi, nei pressi delle Catacombe di S. Domitilla.

Quella attuale, presente su viale di Tor Marancia, è stata chiamata sino al XVIII secolo Torre di San Tommaso, e solo successivamente ha assunto la denominazione dell’omonimo viale. Costruita nel XIII secolo, in blocchetti di tufo, alta circa 15 metri per 6 metri di lato, conserva ancora i resti della merlatura originaria. Ebbe inizialmente lo scopo di torre semaforica per l’avvistamento dei pirati saraceni che venivano dal mare, successivamente, con l’inasprimento delle lotte baronali ebbe anche uno scopo militare per la difesa del territorio.
La costruzione delle attuali case popolari iniziò nel 1947 per l’intercessione dei due senatori del PCI: Edoardo D’Onofrio e Emilio Sereni, a seguito della legge De Gasperi sul risanamento delle borgate, conclusasi nel 1960.

Laurentino - "Saltiamo" lo sportello legale gratuito per il quartiere. Un progetto di #pontedincontro sostenuto dal programma periferiacapitale

Ponte d'Incontro

Contattaci


Operiamo in tutta la città di Roma insieme ad associazioni, cooperative, enti pubblici e soprattutto “persone” che credono nella rigenerazione umana ed urbana dei luoghi in cui vivono,
Per farci conoscere i tuoi progetti, o condividere storie dal tuo quartiere, scrivici qui.